Calderone Festival 2016. E ora un grazie a tutti.

Calderone Festival 2016. E ora un grazie a tutti.

Calderone Festival 2016 è terminato.
E io voglio salutare il pubblico: veri e propri amici che hanno accompagnato questo viaggio di spettacoli, emozioni e storie. In questi otto appuntamenti ho stretto mani, ricevuto complimenti, sentito applausi… elementi che mi hanno fatto capire di aver fatto breccia nei vostri cuori, elementi che mi inducono a pensare che la direzione presa sia giusta.
Sono molto stanco… ma molto felice.
Felice di ringraziare coloro che hanno permesso tutto ciò… il sindaco Pasquale Gandolfi, gli amici Andrea Benedetti e Raffaella Ghislandi, l’infaticabile Viviana Vitari e tutti i collaboratori. Permettetemi di ringraziare lo staff di Piccolo Teatro Pratico che ha dedicato anima e corpo alla riuscita del Festival: in primis Dario Onofrio, collaboratore fidato nonché socio d’avventura, i super tecnici Giorgio Ronchi e Paolo Ripamonti, le Charlie’s Angels Paola Rivolta, Giulia Borghi e Stefania Buraschi.
Nel mio cuore vi sono gli artisti che hanno partecipato: Jacopo Boschini, Stefano Panzeri, Stefano Dragone e gli amici di Attivamente, la Compagnia Padre Albisetti, Diego Runko con Marco di Stefano e Chiara Boscaro, Franca Cugini, Davide Lorenzo Palla, Flavio Oreglio e Luca Maciacchini.
Grazie a tutti, grazie per tutto.

Davide Colavini

Tweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someoneShare on Google+